Botch Cargo Bikes: Thomas

12 Aprile 2021
...

Se ci avete seguito di recente, saprete che ci piace molto l’idea di un‘officina aperta: un luogo dove le persone possono condividere le loro conoscenze in materia di cibo, musica, arte e, naturalmente, cargo bike!

La storia di Thomas è una di quelle che amiamo di più: l’anno scorso ha soggiornato nel nostro laboratorio per circa un mese per imparare le basi della costruzione di cargo bike utilizzando il nostro kit fai da te. Poi è tornato nella sua città, Tolosa, dove ha iniziato il suo progetto: Botch Cargo Bikes.

Botch Cargo Bikes nasce con l’obiettivo di costruire una buona bici cargo partendo da un telaio riciclato, utilizzando il nostro kit standard come parte anteriore. Siamo davvero orgogliosi di questo progetto!

botch cargo bikes using diy kit

Ciò che è importante sottolineare è anche la filosofia di lavoro dietro questo progetto. Ecco le parole di Thomas a riguardo:

“Devo dire che condivido la maggior parte dei valori di OFFICINE | RECYCLE: localizzazione della produzione, fai da te, riciclaggio, lavorare con aziende locali, ascoltare buona musica, fare biciclette per l’uso quotidiano e non per il weekend con gli amici come se stessimo facendo il Tour de France, condividere conoscenze e tempo con gli altri, suonare il basso e la batteria in officina…”

Lavorare localmente, agire consapevolmente

Fin dall’inizio della nostra avventura il nostro mantra è stato: “è giusto acquistare dei componenti che provengono dall’altra parte del mondo?”. Anche se sapevamo che la risposta a questa domanda era NO, non era sempre facile trovare un’alternativa. Abbiamo dovuto lottare, ma alla fine il risultato è stato molto migliore rispetto a scaricare un container da una nave (sempre che non rimanga bloccato nel canale di Suez).

Ecco perché siamo così orgogliosi di questa collaborazione con Thomas: prima di tutto perché la distanza tra Tolosa e Modena non è poi così grande. E in secondo luogo, perché condividiamo tutti gli stessi valori fondamentali:

“Faccio molta attenzione sul fatto di lavorare con aziende locali. I miei tagli laser vengono fatti a 20 minuti da casa mia, compro il metallo a Tolosa, il negozio di vernici è vicino… Si vince sempre in qualche modo lavorando con la gente del posto evitando di trovare le opzioni più economiche online. Si formano delle vere e proprie partnership con le persone e loro possono aiutarti molto. Ricorda questo: comprare locale fa sempre bene alla salute e non sempre fa male al tuo portafoglio!”

botch cargo bikes using diy kit

Concludendo, non possiamo che augurare tutto il meglio a Thomas ed al suo progetto. Seguitelo su Instagram, intanto qua sotto vi riportiamo una mini-galleria del suo nuovo laboratorio!